Ai blogger – Auguri di fine anno

30 Dic

Carissimi blogger,

se possibile mi farebbe piacere condividere con voi un breve pensiero. Perché la fine di dicembre coincide non solo con l’arrivo dell’oroscopo dell’anno nuovo di Paolo Fox, ma anche e soprattutto con la necessità di tirare un po’ lo somme su quanto è trascorso negli ultimi mesi. E tra queste c’è anche l’iscrizione a WordPress e l’apertura di questa piazza pubblica.

Ho aperto il blog lo scorso 11 novembre per tanti e diversi motivi, come ho più volte ribadito qua e là. Non mi ripeto, ma il suo fine era all’epoca prevalentemente liberatorio e terapeutico. Non sono mai stato molto fortunato nei rapporti umani. Non che questo voglia dire che sia solo solo. Al solito famiglia e qualche amico più stretto c’è, ma in generale non sono così fortunato. Francamente inizio a pensare che sia per lo più per colpa mia. Magari invece non ho ancora incontrato le persone a me più adatte o semplicemente ho conosciuto quelle sbagliate. O ancora sono io a essere sempre insoddisfatto. La verità al solito è nel mezzo. È una concausa di tutte le varie ipotesi.

Però alla fine mi chiudo a riccio, cercando di costruire una facciata esterna con cui sorridere sempre e dire che tutto va bene mentre lentamente incomincio a sgretolarti. Credo sia più facile aprirsi a un pubblico di sconosciuti o di tuoi amici e conoscenti da dietro a un monitor piuttosto che dal vivo. Metteteci un po’ l’orgoglio, un po’ che vige la mentalità che diventare adulti vuol dire soffocare esternamente le proprie emozioni e che soprattutto per un uomo significa dover essere sempre forte e impassibile, altrimenti sei una femminuccia.

Non sono così. Non mi vergogno a mostrare i sentimenti. Ho provato a soffocarli come altri, ma non ci riesco. Ho imparato che se voglio sono capace ad affrontare i problemi di petto. Certo non sempre con successo, ma se voglio le palle le ho. E cerco di reagire alle situazioni. Certo alla mia maniera. Ma sono fatto così. Cerco di essere me stesso fino in fondo.

Poi gradualmente ho iniziato ad avere le prime visite da voi blogger esterni a me totalmente slegati e a capire come funziona WordPress (mi ci vuole un po’, ma ci arrivo) e ho iniziato a scoprire un mondo totalmente nuovo. Un mondo fatto da persone chi più e chi meno interessanti, originali, spiritose. Come in tutti gli ambienti del resto. Ma un mondo fatto da persone nuove con cui condividere qualcosa. Persone che bene o male ti possono dare diversi input, spesso inconsapevolmente.

Alcuni blog che ho letto sono ricchi di un forte ottimismo, altri di molto pessimismo. Neanche. Direi più rabbia, amarezza. Altri sono folli nel senso buono del termine. Artistici, sentiti, giocosi, magici, poetici, culturalmente nobili. Ognuno di loro è speciale a suo modo. Da ognuno di loro posso e sto imparando qualcosa. Sto imparando, per esempio, ma qui forse è più una conferma, che molti sentimenti, emozioni, paure o riflessioni che profondamente ho è condivisa da tanti altri. Che tanti vogliono tirare fuori una voce per farsi ascoltare. Per dire io ci sono. Sto scoprendo nuove lezioni. Che non sono il solo. E che non sono solo.

Magari non sono così intelligente da avere la capacità di comprendere ogni singola parola che scriviate, né riuscirò mai a comprendere le storie che soggiaciono i vostri interventi. Ma sono un ventaglio interessante e variopinto di umanità. E sono contento di poter leggere le vostre riflessioni. Tendo a mettere magari soltanto un mi piace, piuttosto che a commentare, non per cattiveria, ma per un po’ di vergogna iniziale. Ma se c’è un mi piace è perché è un mi piace sentito. Provo, mi sforzo di capire e di non fraintendere.

Alcuni blog sono molto ben strutturati. Spesso mi è capitato di trovarne alcuni dove è chiarissimo di cosa vogliono trattare. Storie di viaggi, recensioni di cinema. Oppure sono scrittori, poeti, musicisti, illustratori, disoccupati. Io non sono riuscito a dare un’anima magari così chiara e definita al mio blog. O meglio, gliel’ho data per via traverse. Sono io. Sono io l’anima poco chiara e al tempo stesso definita e dunque cerco di spaziare, ma francamente a volte con risultati pessimi. Non sono così bravo a scrivere. Sto riscoprendo il mio lato umanistico nel corso degli ultimi anni. E, come magari i più attenti noteranno, credo di soffrire da un forte bipolarità, passando da un giorno di estrema gioia a uno di totale disperazione.

Insomma, tutto questo per dire che cosa? Beh è una bella domanda effettivamente! Forse semplicemente, vi voglio ringraziare. Non solo per chi mi segue e mette mi piace o commenta i miei interventi, sperando sempre che possano lasciare qualcosa e non siano soltanto parole al vento. Ma soprattutto vi voglio ringraziare per i vostri articoli che mi permettono di scoprire, conoscere, riflettere. E aprirmi la mente, emozionarmi.

Auguro a tutti voi un buon 2013 con ben un giorno e mezzo di anticipo e tanti grandi successi!

Un saluto

Andrea

Annunci

8 Risposte to “Ai blogger – Auguri di fine anno”

  1. marco101984 30 dicembre 2012 a 15:56 #

    Grazie! Tanti auguri anche a te : ))

  2. tramedipensieri 30 dicembre 2012 a 16:28 #

    Ma che bel post!
    Beh…devo dirti che la penso come te…anche io imparo moltissimo da ciò che scrivono gli altri; viceversa non so proprio cosa gli altri possano “imparare” da me..ma questo è un altro discorso.
    Ti auguro un anno di crescita, di sorprese e di sorrisi.
    Auguri!
    .marta

    • Andrea Magliano 30 dicembre 2012 a 20:01 #

      Piacere di conoscerti Marta e grazie per i complimenti, gli auguri e tutto quanto! 🙂 Ricambio gli auguri e le speranze e fidati che c’è molto da imparare anche dal tuo blog, anche se sono solo un neofita 🙂
      Andrea

  3. maga 30 dicembre 2012 a 21:47 #

    Non sempre è necessario dover sapere scrivere. Molte volte per chi legge basta sentire il calore del cuore di chi scrive, e nelle tue parole si legge spesso…
    Grazie per l’augurio e buon nuovo anno a te!

    • Andrea Magliano 30 dicembre 2012 a 22:44 #

      🙂 Grazie mille per il tuo commento, mi fa un estremo piacere 🙂 Ancora tante belle cose!

  4. sguardiepercorsi 31 dicembre 2012 a 11:12 #

    Piacere di conoscerti! Mi piacciono le cose che scrivi, e condivido quel che dici sui blog. Anche per me è un’esperienza simile, ed è una grande ricchezza poter condividere i propri mondi.
    Auguri di cuore anche a te!
    Chiara

    • Andrea Magliano 31 dicembre 2012 a 15:02 #

      Il piacere è tutto mio! 🙂
      Ti ringrazio per il commento, credo sia proprio bella l’idea della condivisione, del resto noi siamo animi sociali e poi è sempre con lo scambio che si cresce e si diventa grandi!
      Ancora auguri e tante belle cose!
      Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: