About me?

La cosa più difficile da scrivere? Il proprio profilo.

Perché alla fine l’utilità di un blog è quella di mettersi in gioco, aprirsi e farsi conoscere. In realtà è che non sono capace a condensare in questa pagina chi sono e chi non sono. Ma qualcosa di me vi posso raccontare.

Sono Andrea. Sono uomo.
So cosa voglio fare da grande. Non so come arrivarci. So che ci arriverò.
Sono una persona forte. Ho paura.
Sono debole. Sono orgoglioso.
Sono ignorante. Sono sensibile. Sono intelligente. Sono fraintendibile.
Ho paura della solitudine. So di poter contare su determinate persone.
Non sono timido, introverso, estroverso. Dipende da chi ho intorno e dal mio umore.
Sono un sognatore. Ho paura della realtà. Sono sarcastico.
Sono un artista. Non ho una voce. Amo le parole. Sono un vincente.
Non sono un modello. Sono complesso. Ho una storia da raccontare.
Sono spento. Voglio volare. Sono originale. Sono diffidente. Ho paura del silenzio.
Non mi drogo. Sono dipendente. Voglio esprimermi. Sono contraddittorio.
Sono religioso. Ho paura di ciò che mi circonda. Sono curioso.
Sono ipocrita. Lo sono anche gli altri. Mi odio. Sono ipercritico.
Sono il migliore. Sono il peggiore. Sono un giocatore.
Ho paura di essere un perdente. Sono capace di smuovere le persone. Almeno alcune.
Spavento le persone. Ho aperto gli occhi. Voglio novità.

(tratto da Chi sono?)

Collaboro anche con un altro blog cinematografico, Cinema Sperimentale.

©®aMe
Andrea Magliano

Annunci

53 Risposte to “About me?”

  1. Gioacchina 28 dicembre 2012 a 01:46 #

    Io non l’ho scritta la presentazione….era troppo complicato!!!

    • Andrea Magliano 28 dicembre 2012 a 10:46 #

      Ho visto, ma ho trovato molto interessante anche quel poco che ci hai scritto! Come ho trovato molto intelligente il resto del tuo blog 🙂 Da disoccupato a disoccupata 🙂 Comunque sì, hai estremamente ragione, è troppo complicata la presentazione!!!

  2. stellassj 20 giugno 2013 a 00:19 #

    Non lo trovo presuntuoso, anzi, è un attegiamento molto umile e saggio quello di evitare gli slanci autocelebrativi 🙂

    • Andrea Magliano 21 giugno 2013 a 13:52 #

      Ti ringrazio 🙂 Che poi che bisogno c’è di autocelebrarsi? Siamo tutti qui per mettersi in gioco, confrontarsi e crescere grazie alla condivisione di pensieri o esperienze 🙂

      • stellassj 21 giugno 2013 a 20:52 #

        Dovremmo essere qui per questo ma ti assicuro che conosco mondi virtuali dove la crescita è preclusa e dove molti si sentono già arrivati: artisti, saggi, illuminati, guru dei vari settori dello scibile umano. Dal tuo commento al post io comunque un’opinione positiva me la sono già fatta!
        I miei migliori auguri per tutto, a presto 🙂

        • Andrea Magliano 25 giugno 2013 a 12:54 #

          🙂 Seppure con ritardo (ma una piccola feria da WordPress ogni tanto me la concedo eheh), ti ringrazio per questo tuo commento! Personalmente apprezzo molto i tuoi post e i tuoi commenti, proprio per questa dimensione di dialogo istruttivo. E purtroppo come dicevi tu, in tanti si sentono già arrivati e non apportano nulla di realmente interessante alla conversazione… Ma almeno esistono le eccezioni! 🙂
          Ricambio con estrema sincerità i tuoi auguri! A prestissimo! 🙂

  3. afinebinario 21 agosto 2013 a 12:24 #

    Accipicchia quante cose hai scritto…. peraltro molto bene. 😉
    Io non vorrei che il mio blog diventasse un diario vero e proprio, piuttosto credo nella complicità e nella condivisione con gli altri blogger. Sarà sicuramente molto simpatico interagire con Te.
    Intanto Andrea vado a leggerTi un pò… e poi ritorno 😉

    • Andrea Magliano 21 agosto 2013 a 12:57 #

      Eheh sei molto gentile 🙂 E mi piace la tua visione del blog, questo sito è divenuto un po’ di tutto, diciamo una scatola di ciò che sono e ciò che non sono alla fine, grazie anche all’aiuto dei vari utenti.
      Spero di interagire di nuovo con te 🙂 Intanto buoni giri 😉

      • afinebinario 21 agosto 2013 a 13:50 #

        Una trottola girerebbe di meno…. c’è tanto da leggere! 😉
        Hai scritto belle cose ….. :))))

        • Andrea Magliano 21 agosto 2013 a 14:57 #

          Eheh ma perché sono logorroico, ecco perché eheh Grazie mille 🙂 🙂 🙂

  4. crisalide77 26 novembre 2013 a 22:02 #

    Bello il modo in cui ti presenti…
    mi verrebbe da chiederti, perché spaventi le persone?
    grazie per essere passato da me..
    Marilù

    • Andrea Magliano 28 novembre 2013 a 14:35 #

      Ciao Marilù, grazie a te per essere passata e per questo commento. Ho scritto queste frasi l’anno scorso e non ricordo le esatte motivazioni di allora. Rispondo per l’oggi: perché cerco di essere diretto e non mandarle a dire e perché a volte mi è capitato di cogliere aspetti e pensieri che li hanno fatti sentire nudi. Naturalmente non sempre o spesso, cerco di osservare e conoscere il mio interlocutore, almeno ci provo 🙂
      Andrea

      • crisalide77 28 novembre 2013 a 19:14 #

        è un bel modo di spaventare le persone, quello di essere diretti e di andare a fondo in qualcuno, cosa rara.
        La maggior parte tende a scappare infatti difronte agli esploratori intimisti.
        🙂

        • Andrea Magliano 29 novembre 2013 a 16:15 #

          Eheh vero 🙂 Meglio essere sinceri il più possibile in un rapporto e nella sincerità crescere attraverso un reciproco scambio 🙂

        • crisalide77 29 novembre 2013 a 22:25 #

          è una parola però riuscire a farlo insieme a qualcuno..:-)

        • Andrea Magliano 1 dicembre 2013 a 12:40 #

          Eheh per l’appunto 🙂

  5. Beatrice M. Blackbird 3 dicembre 2013 a 16:17 #

    Siamo molto, molto simili 🙂

  6. 65luna 15 gennaio 2014 a 18:00 #

    Ho Curiosato Nel Tuo Bel Blog e Sono Arrivata Qui: E’ Tardi Per Dirti Che Hai Fatto Una Bellissima Presentazione?! Un Abbraccio, 65Luna

    • Andrea Magliano 17 gennaio 2014 a 13:25 #

      Eheh con me non si può parlare mai di tardi che come vedi io non so esattamente l’emblema della puntualità 🙂 Grazie mille 65Luna, ricambio con affetto l’abbraccio 🙂

  7. Sun 21 marzo 2014 a 08:04 #

    Bella descrizione. Mi piacciono gli ossimori e qui ne ho trovati parecchi.
    Sarà un piacere seguirti.
    Sun.

    • Andrea Magliano 22 marzo 2014 a 15:02 #

      Ti ringrazio 🙂 Qui le contraddizioni sono spesso delle costanti e così ho affidato a loro la mia presentazione. Ricambio con piacere la sottoscrizione e piacere di incontrarci Sun 🙂

  8. Francesca 28 marzo 2014 a 14:09 #

    …non posso non seguirti, e non solo per il consiglio sul film della Asylum, ma anche per quell’articolo sulla Essex. Devo ancora finire di leggerlo; trovo che sia una di quelle belle cose che merita e richiede tempo. Mi colpisce perché amo le storie di mare e vi sono sempre stata legata, che lo volessi o no. Ne ho scritto qualcosa, da qualche parte nel mio blog, sulla storia di un ufficiale di marina scozzese. E poi hai un bel modo di scrivere, piano e approfondito contenutisticamente parlando. A presto allora 🙂

    • Andrea Magliano 29 marzo 2014 a 12:51 #

      Ciao Francesca, ti ringrazio per i complimenti e per l’iscrizione al blog 🙂 Sono curioso di leggere la storia dell’ufficiale di marina, mentre la tragedia dell’Essex mi ha visibilmente colpito. Vivo a Genova, terra di pescatori e di mare. Non posso pensare a una vita senza il mare o l’oceano nei paraggi, anche se lo sguardo verso l’orizzonte si fonde con il timore verso l’acqua. Ma il mare porta lo spirito curioso e la natura di sognatore 🙂
      A presto e ancora grazie mille 🙂

    • Andrea Magliano 3 aprile 2014 a 18:58 #

      Ciao Alice, grazie mille! In questi giorni un po’ altalenanti, mi mandi un regalo preziosissimo 🙂 E allora un doppio abbraccio 🙂

  9. ladykhorakhane 6 aprile 2014 a 11:06 #

    Ciau! c’è una “cosina” per te sul mio blog! 🙂

  10. velvetlust 7 aprile 2014 a 18:13 #

    Io sono tutto e sono niente.Dico e mi contraddico.L’unica cosa sicura (o quasi) è che preferisco il cuore alla testa.Sono pura emozione ed istinto.E se mi spaventi io ti seppellisco con una risata..:)

    • Andrea Magliano 8 aprile 2014 a 11:37 #

      Le risate si rivelano spesso le armi e i doni più potenti 🙂 In me coesiste una lotta tra ragione e istinto, ma alla fine mi lascio catturare dalla spontaneità del momento. Le contraddizioni non sono per forza castranti, ma ci rendono sfuggenti 🙂

      • velvetlust 8 aprile 2014 a 12:56 #

        Le contraddizioni ci rendono umani..e anche mai banali 🙂 Ridere e’ la cosa più bella al mondo.

        • Andrea Magliano 8 aprile 2014 a 18:09 #

          Esatto! E siamo tanto sorprendenti per gli altri quanto anche per noi stessi 🙂

        • velvetlust 8 aprile 2014 a 18:10 #

          Anche un po’ destabilizzanti…

        • Andrea Magliano 8 aprile 2014 a 18:14 #

          Ogni cosa purtroppo ha il suo rovescio… ma non per forza è un male 🙂

        • velvetlust 8 aprile 2014 a 18:17 #

          No,no anzi…siam imprevedibili e deliziosamente destabilizzanti…non ci si annoia mai..

        • Andrea Magliano 8 aprile 2014 a 18:22 #

          Già 🙂

  11. Beatrice Guarrera 25 aprile 2014 a 18:34 #

    Ciao Andrea! Bellissima presentazione. Direi che hai sviscerato le contraddizioni insite in ogni persona. Lo dico forse perché anche io mi rispecchio in quello che hai scritto…complimenti!

    • Andrea Magliano 29 aprile 2014 a 11:22 #

      Ciao Beatrice! Grazie mille e permettimi di scusarmi per il profondo ritardo con cui ti rispondo. Credo che ognuno è un personaggio a più dimensioni, complesso, contraddittorio, ma proprio per questo umano, con sempre qualcosa di nuovo da scoprire 🙂

  12. carmelocaldone 6 maggio 2014 a 10:34 #

    Molto saggio…la la mia ammirazione
    Carmelo

  13. chiaraongis 30 maggio 2014 a 13:44 #

    Bellissimo blog complimenti 😊

    • Andrea Magliano 8 giugno 2014 a 18:04 #

      Ciao Chiara,
      spero tu possa perdonarmi se ti rispondo soltanto adesso. Sono stato un po’ assente in queste settimane, ma ora cerco di recuperare! Secondo grazie mille per i complimenti e piacere di conoscerti 🙂 Ora vengo un po’ a curiosare da te eheh

  14. belindaraffaeli 13 giugno 2014 a 18:11 #

    Benvenuto! 😉

  15. lalunasottocasa 26 luglio 2014 a 00:02 #

    Insomma non sei molto deciso! Ahahahahah 🙂 Comunque quello che ti posso dire ora, dopo aver appena aperto il tuo blog è che sai scrivere molto bene. Non perdere il tuo talento. Se vuoi passa da me, diciamo che sono una nuova arrivata 🙂

    • Andrea Magliano 27 luglio 2014 a 21:19 #

      Diciamo che sono deciso con il dubbio o con riserva eheheh Ti ringrazio per i complimenti, molto gentile 🙂 Passo più che volentieri a fare la tua conoscenza 😉 Un sorriso
      Andrea

  16. Fbosoni 28 agosto 2015 a 21:31 #

    Ci siamo trovati come “cercatori di novità”… dopo tutto senza le novità che vita sarebbe?
    Ecco perché ho aperto il blog.. Per mettermi alla prova in una cosa nuova: mostrare la mia arte fotografica al mondo!

    Se ne vuoi far parte ti aspetto anche su fb
    http://www.facebook.com/fabriziobosoniportfolio

    Bye 🙂

  17. alessialia 9 ottobre 2015 a 08:49 #

    …e menomale che era difficile! gran bella presentazione! piacere!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Sono stata rinominata! Grazieeee! | La disoccupazione ingegna - 2 gennaio 2013

    […] Ilsolecheride Stato mentale Swlabrmakeup fra3fra Financetopic dolcestefaniaSepararsi per amarsi Ame’s world Fame di libri Cerchi di […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...