Sensazioni

26 Feb

FioreMod.jpg

A lungo vado cercando le giuste parole,
finché nell’oscurità si alza un timido bagliore.
Cullato dal tintinnio della rugiada,
brilla tra le fronde un fiore lontano.
Oltre il sipario d’erba all’orizzonte tendo,
incurante del rischio di bruciarmi.
Speranza nostalgica mista a sogno,
ecco come mi sento.

©®aMe
Andrea Magliano

TramontoMod.jpg

Foto scattate con iPhone 4, no post-produzione.
22 febbraio 2014, Parco di Nervi (Genova).
Perdonate il silenzioso intermezzo.

Annunci

52 Risposte to “Sensazioni”

  1. nerodavideazzurro 26 febbraio 2014 a 21:11 #

    Foto stupende, il riverbero del sole racchiude persino parte del segreto della vita, quindi…
    No “sorry”, there’s jogging to apologize.

    • nerodavideazzurro 26 febbraio 2014 a 21:13 #

      “Jogging” sarebbe “nothing” (dannato t9).

      • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 12:59 #

        Grazie Davide 🙂 E i t9 e i correttori del cellulare sono terribilmente fastidiosi! In questi giorni sto riscoprendo il fascino dell’equilibrio naturale. Quel sole fonte di vita, ma anche promessa di un’orizzonte futuro 🙂

        Ps. non mi sono dimenticato il post su Bjork, ma voglio dargli la giusta attenzione e pubblicarlo al momento giusto 😉

        • nerodavideazzurro 1 marzo 2014 a 13:21 #

          Infatti, pensa- inoltre- che sono un patito dei tasti da poco passato al touchscreen e otterrai il risultato esatto (ma c’è di peggio in fin dei conti).
          Per il resto non preoccuparti, anzi sono assolutamente d’accordo.
          Buon fine settimana.

        • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 15:10 #

          Capisco allora la sensazione! Un’altra cosa fastidiosa del touchscreen secondo me è l’impossibilità di scrivere senza staccare gli occhi dallo schermo. Anche se il correttore resta sempre imbattibile eheh.
          Grazie ancora allora e di nuovo buon weekend 🙂

  2. Alessandro 26 febbraio 2014 a 21:20 #

    sei un poeta Andrè!

  3. ludmillarte 26 febbraio 2014 a 22:23 #

    Andrea…
    … bella la prima foto, la seconda la amo proprio. vedendola sono rimasta incantata, perché non è il tramonto dai bei colori caldi, è un’imbrunire perfetto che non ho mai visto così. talvolta si dice che un quadro sembra una foto, in questo caso mi viene da dire che questa foto pare un quadro. non so se per te possa essere un apprezzamento, ma la mia intenzione è quella. riguardo alle parole sono collocate nella giusta posizione, coinvolgenti da avvicinarmi al tuo stato d’animo e, visto che io non l’ho mai fatto per me davvero, mi sento di suggerirti di curarti almeno un po’ del rischio di bruciarti.
    complimenti sinceri. ti abbraccio.
    Ludmilla

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 15:34 #

      Carissima Lud, sei gentilissima. I tuoi complimenti arrivano a destinazione e con umiltà ti ringrazio di cuore 🙂 Sono contento che ti piacciano le foto. Sul tramonto ho volutamente ricercato colori diversi. Un po’ per essere più originale, stufo dei soliti tramonti. Ma in particolare per dare voce a quella ‘speranza nostalgica mista a sogno’, quelle sensazioni a metà tra la quiete dell’imbrunire e la voglia di guardare oltre, quel Sole che si traduce in vita, speranza, futuro. Ho un’immagine persistente, un braccio che si allunga verso la nostra stella.
      Il tuo consiglio è ben accetto. Forse in passato ho agito troppo secondo la logica della prevenzione e ora cerco di reagire all’opposto. Ovviamente è sempre necessario trovare il giusto equilibrio. Prima o poi sul tema scriveremo un saggio noi due 😉
      Grazie mille ancora e ancora Lud 🙂 Un abbraccio!
      Andrea

  4. Barbara Picci 27 febbraio 2014 a 10:09 #

    Mi piace, mi piace, mi piace 🙂

  5. francissius 27 febbraio 2014 a 11:02 #

    Mi piace tanto il fiore che brilla per la rugiada e la speranza mista al sogno. Bisogna avercela sempre, la speranza! Però non bruciarti eh.
    La seconda foto sembra essere dentro un depliant turistico di mete esotiche, #einvece! Faccio finta che sia una foto scattata all’alba perché mi piace di più :p

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 15:19 #

      🙂 Cercherò di non bruciarmi, promesso! Mi brucerò solo di speranza e di sogno, due elementi irrinunciabili! Nel caso, terrò con me una pomata antiscottatura e mi rinfrescherò con la rugiada 🙂
      Beh, però, con tutta la pioggia che offriamo qui a Genova, la mia città è ormai una meta esotica, che credi? :p E alba sarà allora 🙂

  6. QuestionediStileBlog 27 febbraio 2014 a 12:10 #

    bella poesia e bella la foto che hai messo 🙂

  7. Nicola Losito 27 febbraio 2014 a 12:28 #

    Poeta fotografo, fotografia poetica: insomma non ti fai mancare niente!
    Complimenti, Andrea.
    Nicola

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 11:14 #

      A ogni post cerco sempre di sorprendervi con qualcosa di diverso 🙂 Questa volta volevo una dimensione più intima e più per fortuna che per talento sono uscite quelle due foto eheh Grazie Nicola, un caro saluto 🙂
      Andrea

  8. Niko 27 febbraio 2014 a 12:42 #

    Belle parole e belle foto 🙂

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 11:08 #

      Grazie mille Niko 🙂 Buon weekend (anche se, almeno qui, di nuova uggioso, che noia eheh!)

      • Niko 1 marzo 2014 a 19:03 #

        Un buon WE anche a Te.. qui piove da stamattina.. due palle infinite 😛

        • Andrea Magliano 2 marzo 2014 a 11:38 #

          Anche qua! Ha iniziato a piovere venerdì e forse oggi ha deciso di smettere… Via approfittiamone eheh 🙂

        • Niko 2 marzo 2014 a 12:40 #

          Beato te, qui siamo ancora sotto i battenti dell’acqua! 🙂 Preparo la barchetta..

        • Andrea Magliano 2 marzo 2014 a 13:41 #

          Ti consolo dicendo che da domani di nuovo pioggia anche qua! Se prendi il largo vieni a trovarmi a Genova eheh 😉

        • Niko 2 marzo 2014 a 13:44 #

          Dovessi capitare dalle tue parti ti avviso sicuramente, così ci si beve un caffettino della cara Zena. Ciaooo

        • Andrea Magliano 3 marzo 2014 a 11:03 #

          Ci conto 🙂 Buon inizio di settimana Niko 🙂

        • Niko 3 marzo 2014 a 11:44 #

          🙂 Ciauzz

  9. TADS 27 febbraio 2014 a 16:38 #

    ciao ragazzo, come butta?
    complimenti per la vena poetica e per la sensibilità fotografica, in entrambe le foto hai colto l’attimo, il “carpe diem” della natura immortala l’animo.

    TADS

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 15:07 #

      Ciao TADS! Per un’odiosa sinusite, sono stato un po’ scostante in queste settimane. Tu come stai? Che si dice in quel di Torino?
      Intanto grazie per i complimenti. Sono stato fortunato a raccogliere queste immagini di natura e in esse ho fuso i pensieri che si aggrovigliano.
      Un salutone 🙂
      Andrea

      • TADS 1 marzo 2014 a 15:18 #

        qui è tutto ok, almeno per quello che mi riguarda, siamo di nuovo sotto la pioggia, un buon motivo per comunicare con gli amici in rete 😉

        • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 15:36 #

          Anche qua, piove praticamente sempre, soprattutto nei weekend quando si cerca di organizzare qualcosa. Sembra lo faccia apposta eheh

        • TADS 1 marzo 2014 a 15:38 #

          dove vivi? se non sono indiscreto

        • Andrea Magliano 2 marzo 2014 a 11:37 #

          Nessun problema, anzi c’è l’indizio in fondo al post eheh Sono di e abito a Genova 🙂

  10. samantagiambarresi 27 febbraio 2014 a 18:57 #

    No, il mare di Genova non me lo dovevi far vedere … 🙂
    Un abbraccio, Samanta

  11. stefaniazan8 27 febbraio 2014 a 21:25 #

    Vedo un bagliore, lungo la scia
    una carezza sul viso,
    baci di luce, morsi lenti
    oltre la tenda, bagna
    il nuovo giorno:
    ancora speranza,
    ancora sogno.

    Stefy

    Scusa, mi son fatta travolgere da tanta bellezza 🙂

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 14:57 #

      Ohh ma è bellissima la tua poesia! Ma che bel regalo che mi hai fatto 🙂 Grazie grazie! Ora mi vergogno della mia che vi ho proposto nel post eheh
      Grazie Stefy, fatti travolgere ogni volta che vuoi da queste ispirazioni 🙂

      • stefaniazan8 1 marzo 2014 a 16:37 #

        Esagerato! Comunque sempre colpa tua e pure delle foto . Prossima volta vengo anche io 😦

        • Andrea Magliano 2 marzo 2014 a 11:40 #

          Ma no dai! Lo sai che ti voglio bene, solo che… mi piace stuzzicarti 😉 La prima volta che vieni a Genova, sperando in una giornata di sole, ti porto in quel parco 🙂

  12. ombreflessuose 28 febbraio 2014 a 19:10 #

    E’ tutto un intenso sentire dal tuo cuore, all’ anima del tuo obiettivo
    Bravissimo
    Un grande abbraccio
    Mistral

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 14:44 #

      E’ stato un improvviso flusso, forse quello più onesto e quello più libero. Ma alla fine ho deciso di affidare ai miei occhi il mio stato d’animo. Grazie Mistral per la tua gentilezza 🙂
      Un grande abbraccio anche a te
      Andrea

  13. sherazade 28 febbraio 2014 a 19:16 #

    Le foto sono stupende, loro sì ricche di un sapore nostalgico ma a te non te lo permetto.
    Testa alta guarda le aurore e lascia i tramonti…a me.

    sheravantituttancheconlapioggia

    • Andrea Magliano 1 marzo 2014 a 14:33 #

      Grazie mille Shera 🙂 Ogni tanto concedimelo: ho bisogno anch’io di fermarmi, pensare e farmi cullare Che poi c’è sia la nostalgia, ma anche la voglia di pace e la bellezza del futuro! 🙂

      buonweekendcarasherainbarballapioggiainterminabile!

  14. stelioeffrena 6 marzo 2014 a 21:38 #

    Però! In gamba l’I-Phone 4 🙂 Ma, come si suol dire, senza controllo, la potenza è nulla, eheh. Belle foto e belle parole. Menzione d’onore a:

    “Oltre il sipario d’erba all’orizzonte tendo,
    incurante del rischio di bruciarmi.”

    Sei un grande. Ciao Andre!

    • Andrea Magliano 8 marzo 2014 a 16:34 #

      Detto da te, per me è un grande onore 🙂 Un giorno riuscirò a scrivere dei versi belli almeno la metà dei tuoi, che i tuoi sono fantastici! Un grazie anche per le foto, ma come sempre dico, più che controllo c’è voluta tanta fortuna di cogliere il momento giusto eheh
      Un saluto caro Stelio 🙂

      • stelioeffrena 8 marzo 2014 a 21:56 #

        CIao, i tuoi complimenti mi fanno molto onore e non lo dico per formalità. Ricambio, assolutamente, senza formalità. A rivederci presto 😉

  15. ombreflessuose 8 marzo 2014 a 13:58 #

    Caro Andrea, un abbraccio da Mistral e buon weekend

    • Andrea Magliano 8 marzo 2014 a 15:14 #

      Con affetto ricambio l’abbraccio e l’augurio di buon weekend 🙂 Andrea

  16. tiferet74 21 aprile 2014 a 18:03 #

    Che dire…
    È bello potersi perdere all’interno di uno scatto dove ogni cosa ti trasmette vita, è bello poter vibrare con le onde del mare, poter sentire i raggi del sole e percepire la brezza leggera.
    È bello potersi ritrovare dopo un viaggio come questo per tutte le emozioni che si possono ricordare.
    Complimenti

    • Andrea Magliano 22 aprile 2014 a 12:06 #

      Ma che dire lo dico io dopo un simile commento 🙂 Grazie mille, sei gentilissimo e sono contento che le foto ti siano piaciute 🙂
      Il mare per me è qualcosa di vitale. Lo temo, eppure deve esserci.
      Foto e parole nascono all’improvviso e da un po’ fatico a esprimere alcune sensazioni o pensieri. Così ho cercato di affidare alla natura quel ‘viaggio’ interiore…
      Grazie ancora 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: